L’Attacco dei Giganti: Tutte le novità di A.O.T. 2 presentate finora!

Tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo titolo Hack ‘n’ Slash firmato Tecmo Koei

Tutti (o quasi) coloro che hanno giocato al primo capitolo della serie AOT, uscito nell’estate del 2016, possono di certo affermare che il titolo prodotto da Tecmo Koei e Omega Force è stato, per così dire, scarnoScarno di cose da fare, personaggi giocabili, ambientazioni ed avente meccaniche di gameplay che dopo poco tempo diventano alquanto ripetitive.

Ecco però che Tecmo Koei, publisher del primo capitolo e di altri giochi del calibro di Dinasty Warriors e Hyrule Warriors, solo per citarne un paio, annuncia ufficialmente quest’estate il gioco che andrà a coprire gli eventi narrati nella seconda stagione dell’anime uscito questo stesso anno.

Di seguito un breve elenco di tutte le novità annunciate dall’azienda giapponese presenti in questo nuovo capitolo della serie, per ora rinominato AOT 2.

Nuovi personaggi giocabili

Sicuramente una delle carenze più importanti del primo capitolo della serie è stata la mancanza di un roster corposo di personaggi giocabili, con assenze anche di personaggi importanti dell’opera. Per fortuna, questa è la prima cosa dove i produttori hanno pensato di mettere mano e tra i personaggi presentati fino ad ora troviamo Marco, Miche, Nanaba, Gelgar, Hannes, Marlo, Hitch ed i membri della squadra Levi. Sono stati ufficializzati inoltre Reiner, Bertholdt, Annie e Ymir, con la possibilità di impersonare anche le corrispettive forme titanicheOltre a questi citati ci saranno altri personaggi minori che ci garantiranno un roster di circa 30 personaggi.

Personaggio personalizzabile

Una delle novità più incisive sul gameplay è l’introduzione di un nostro personaggio personalizzabile col quale potremo rivivere in prima persona gli avvenimenti dell’anime da un punto di vista del tutto nuovo. Col nostro personaggio (personalizzabile in capigliature, abbigliamento, tono di voce e caratteristiche fisiche) andremo quindi a stabilire rapporti con gli altri, migliorando la nostra tecnica di combattimento con nuovi equipaggiamenti e molto altro.

 

Nuove meccaniche di gameplay, nuove missioni ed IA dei giganti migliorata

Altro punto fortemente revisionato da Tecmo Koei e Omega Force è quello inerente le meccaniche di gameplay, in Attack on Titan 2 infatti, avremo maggiore libertà nell’uso del movimento tridimensionale, il quale acquisisce una nuova funzione di “aggancio di precisione” che ci permetterà di eseguire delle combo che richiamano fortemente le amate movenze tipiche dell’anime.

Tra le nuove meccaniche di gioco avremo inoltre: nuovi tipi di interazioni tra i personaggi, avendo quindi la possibilità di stabilire rapporti con essi e nuove “sessioni di allenamento” dove andare a migliorare le statistiche dei nostri personaggi. Oltre a ciò sarà inserita anche una “stanza di ricerca sui giganti” dove, dopo aver svolto delle missioni di cattura di determinati tipi di giganti, questi potranno essere studiati per scoprirne caratteristiche e vulnerabilità.

Oltre a ciò avremo anche un nuovo evoluto sistema di missioni, più articolate e meglio organizzate rispetto alle vecchie, dove essenzialmente si veniva “sbattuti” in uno scenario a sterminare giganti a caso.

E parlando di evoluzione, non possiamo non nominare gli  stessi giganti, che nel nuovo capitolo potranno caricarci ed essere in generale molto più pericolosi rispetto al primo (com’è giusto che sia).

Non si sa ancora nulla riguardo la localizzazione del gioco in altre lingue all’infuori del giapponese e  dell’inglese (uniche lingue in cui era disponibile il primo capitolo) ma è probabile che saremo costretti a vivere anche questo secondo capitolo senza lingua italiana.

AOT 2 uscirà per Play Station 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC il 15 marzo 2018 in Giappone, mentre in Europa il 20 marzo 2018.

 

A.O.T. è una serie di giochi Action Hack and Slash sviluppata da Tecmo Koei e Omega Force (già famosi per i vari giochi della serie Warriors), questi sono basati sul famoso manga (e anime) di Hajime Isayama: L’Attacco dei Giganti (進撃の巨人). In questi giochi (il primo, Wings of Freedom, uscito nell’agosto del 2016, il secondo, ancora in sviluppo) avremo la possibilità di rivivere la storia di Eren & Co. impersonandone i vari protagonisti, completando varie missioni e combattendo contro giganti che man mano si fanno sempre più numerosi e pericolosi, sia in giocatore singolo che in multiplayer online.

                    Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità.

Loading...

 

 

 

CATEGORIE
Condividi

COMMENTI

Wordpress (0)