Dragon Ball Super: Le pagelle del Torneo del Potere

Le Pagelle dei migliori

A seguito dell’eliminazione dell’Universo 3, il Torneo del Potere è ormai entrato nella fase finale, che vedrà protagonisti dello scontro l’Universo 7 (con 5 combattenti) e l’Universo 11 (con 3 combattenti). È giunto quindi per noi il momento di assegnare dei voti (seri questa volta) ai personaggi di spicco della saga, basandoci non solo sulla forza ma anche sull’astuzia e sulla capacità di adattamento, sempre in relazione al potenziale di ciascuno.

Universo 7

Goku (VOTO 9): Protagonista a tutti gli effetti del torneo, riesce a combattere ed a eliminare avversari anche se è allo stremo delle forze. IMMORTALE

Freezer (VOTO 6): Minimo sforzo, massimo risultato. Riesce ad eliminare qualche avversario con facilità e a portare avanti il suo piano. Interviene in momenti critici e salva Goku in più di un’occasione. CINICO

Vegeta (VOTO 7,5): Non ha ancora espresso il suo massimo potenziale ma è comunque, dopo Goku, il guerriero che ha eliminato più avversari. Nel prossimo episodio sfiderà Jiren. CONSERVATIVO

Gohan (VOTO 7): Iniziano a vedersi sprazzi di vero Gohan solo nelle ultime puntate, dopo un inizio non degno di lui. Attendiamo ancora il suo upgrade in questo torneo. TIMIDO

C -17 (VOTO 9,5): La rivelazione di questo torneo; riesce a sovrastare tutti gli avversari che lo sfidano ed è decisivo contro Anilaza. È sicuramente uno tra i migliori del torneo, peccato per la disattenzione nell’ultima puntata che lo ha portato a cadere e a far sacrificare la sorella. RISCOPERTA

C -18 (VOTO 9): Salvata agli inizi del torneo da Crilin, la sua prestazione è stata un continuo crescendo. Terza per eliminazioni generate, solamente dietro Goku e Vegeta, riesce a farci godere eliminando Ribrianne. INSTANCABILE

Piccolo (VOTO 7): Eccellente lavoro di coppia con Gohan, che lo porta ad eliminare più combattenti, tra cui i due namecciani dell’Universo 6. La caduta dal ring non gli fa onore, soprattutto per una persona così esperta come lui. DISCRETO

Tensing (VOTO 6): Rispecchia le aspettative e disputa un torneo senza sorprese. Riesce comunque a rendersi utile eliminando un avversario. PIATTO

Crilin (VOTO 7): È protagonista di un intero episodio, prima salvando C-18, poi eliminando 3 combattenti. Un errore grossolano di attenzione agevola Frost nell’eliminarlo. DISTRATTO

Muten (VOTO 10): Non sbaglia nulla, elimina 3 avversari più forti di lui attraverso l’esperienza e le arti marziali, mettendo anche in gioco la vita. Esce dal ring stremato dopo essere riuscito anche a liberare Vegeta dal contenitore della Mafuba, deviata precedentemente da Frost. ETERNO

Universo 11

Jiren (VOTO 8): Elimina con estrema facilità ogni avversario che gli si pone avanti, tranne Goku, che riesce a dargli fastidio. Prima di andare in meditazione elimina anche un guerriero molto forte come Hit, seppur rischiando qualcosa. PURA FORZA

Toppo (VOTO 5): Presentatoci nella mini saga del torneo dimostrativo come candidato per essere il nuovo Dio della distruzione dell’Universo 11, non ha praticamente fatto ancora nulla. Un personaggio così forte ha addirittura deluso le aspettative degli spettatori, almeno per ora… ASSENTE

Dyspo (VOTO 6,5): Entra in scena alla grande, mettendo in difficoltà Hit e il suo salto temporale grazie alla sua velocità. Si fa poi da parte, rischiando di cadere in un paio di occasioni. CORAGGIOSO

Universo 6

Hit (VOTO 7,5): Tra i più forti combattenti di questo torneo, nonché punta di diamante dell’Universo 6, Hit ha eliminato solamente 2 guerrieri. Il sicario però, ha portato ad un passo dall’eliminazione il più forte del torneo, Jiren. PER POCO

Kale (VOTO 8): Sprigiona inizialmente tutto il suo potenziale, perdendo però il controllo fisico e mentale. Successivamente, la volontà di aiutare Caulifla le ha permesso di controllarsi, mettendo in seria difficoltà Goku ed eliminando alcuni dei Pride Troopers. ALTALENANTE

Caulifla (VOTO 8): Il torneo per la Saiyan è stato un continuo crescendo, e l’ha portata addirittura molto vicina alla trasformazione in Super Saiyan 3. L’affinità con Kale è stata poi la ciliegina sulla torta, che ha portato le due a fondersi in Kafla, diventata poi una seria minaccia per Goku. VERA SAIYAN

Saonel e Pirina (VOTO 7,5): I due namecciani hanno intrapreso l’unica sfida del loro torneo contro Gohan e Piccolo. Un lavoro di squadra che non ha nulla da invidiare alla coppia allievo – maestro dell’Universo 7. Riescono a farsi valere fino all’eliminazione. GUERRIERI

Cabba (VOTO 7,5): Si offre per lottare al posto di Kale e Caulifla preservando le loro energie e, messo alle strette, raggiunge il Super Saiyan 2 . Esce poi in fin di vita per mano di Golden Freezer. UOMO

Universo 3

Koichiarator (fusione Borareta, Panchia, Koitsukai) (VOTO 5): Ha inizialmente tenuto testa a Goku e Vegeta, che però stavano creando solamente un diversivo per Gohan che, con la sua Kamehameha, ha spedito il robottone al bordo del ring. SOPRAVVALUTATO

Anilaza ( fusione Paparoni e Koichiarator ) (VOTO 8): Coinvolge tutto l’Universo 7 senza dare tregua ed elimina C-18 (sacrificatasi per C-17 ). Solo lo scontro finale con tutti i guerrieri restanti dell’Universo 7 e la distruzione del nucleo di energia da parte di C-17; costringono il gigante guerriero ad uscire dal ring. (QUASI) INVINCIBILE

Universo 4

Damon e Gamisaras (VOTO 5): Presentati come gemelli dalle stesse abilità e dalla stessa stazza fisica, si sono rivelati totalmente diversi. Personaggi annunciati come l’asso nella manica dell’Universo 4, hanno poi deluso le aspettative eliminando solo un guerriero (Piccolo). FALLIMENTARI

Universo 9

Basil (VOTO 6,5): Il più scarso del trio dei lupi, ha eliminato ben 2 guerrieri superando anche le aspettative. Non può nulla contro Goku e Vegeta. VIVACE

Lavenda (VOTO 4,5): Una volta reso completamente inefficace il suo veleno (preventivamente contrastato dell’Universo 7) , si dimostra senza risorse e mostra tutti i suoi limiti. INUTILE

Bergamo (VOTO 4): Il più forte del trio, ha completamente deluso le aspettative e non è nemmeno ricorso alla sua abilità di assorbire i colpi per crescere in altezza e in forza. ANONIMO

Universo 2

Ribrianne (VOTO 4,5): Presentata come una delle guerriere più forti, si è poi dimostrata al di sotto di qualsiasi avversario affrontato. Riesce almeno a resistere per 3/4 di torneo grazie alle sue trasformazioni e al suo “amore”. DELUSIONE

Rozie e Kakunsa (VOTO 5): Stesso discorso di Ribrianne, tranne per qualche spezzone di puntata, dove riescono a tenere testa a qualche valido guerriero. INCOSTANTI

Trio Rabanra-Zarbuto-Zirloin (VOTO 7): Si dimostrano essere più efficaci e forti di Ribrianne e le sue amiche, riuscendo addirittura a sferrare una mossa mai riuscita alle 3 ragazze. Cadono solo dopo un Kamehameha di Goku in forma Blue. SORPRENDENTI

Universo 10

VOTO 5: Un Universo oltre che senza membri di spicco, anche senza aspettative. Riesce almeno a non farsi eliminare per primo. Come se non bastasse, Gowasu non ci regala un ultimo Zamass. GOWASU-SAMA!

 

Dragon Ball Super (ドラゴンボール超) è un anime giapponese prodotto dallo studio di animazione Toei (che aveva già prodotto altre opere di Toriyama-sensei come Dragon Ball, Dragon Ball Z o Dr Slump). Va in onda dal 5 luglio 2015 sul canale giapponese Fuji TV e attualmente è ancora in corso. Dragon Ball Super è ambientata nei 10 anni che intercorrono tra la sconfitta di Kid Bu ed il torneo di arti marziali finale di di Dragon Ball Z. In Italia la serie va in onda su Italia1 dal 23 dicembre 2016

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!

Loading...
CATEGORIE
Condividi

COMMENTI

Wordpress (0)