One Punch-Man: L’altezza dei mostri

Curiosità

Dai, oggi sarò leggero, promesso. Vi ricordate il databook di One Punch-Man del quale vi ho parlato in due degli scorsi articoli? Ebbene all’interno del volume non vengono narrati solo fatti che riguardano gli eroi, c’è infatti spazio, molto spazio, anche per i mostri. Purtroppo nessuna informazione utile per il battling, argomento di indubbio interesse per noi. Andiamo invece a concentrarci su un topic di semplice e pura curiosità: le altezze dei mostri.

Come mio solito vi ho preparato una graziosa tabella con Excel, all’interno della quale ho ovviamente ordinato i mostri per altezza, dal più basso al più alto. Vi ricordo che per motivi cronologici nel databook non sono presenti tutti i mostri, ma tutti quelli che vi si trovano li ritrovate nella lista qui di seguito. Oltre a questo, per alcune creature con delle trasformazioni, nel caso in cui l’altezza variasse a causa dell’evoluzione, saranno giustamente presenti più valori. Un’ultima cosa prima di iniziare: con molta probabilità non indovinerete il mostro più alto.

Chiedo scusa per l’errore, ho scritto nello schema Melzalgal anziché Melzalgald, me ne sono accorto solo dopo aver pubblicato l’articolo, pardon.

Facciamo un paio di considerazioni: Demonic Fan è il mostro più basso, lo incontriamo nel capitolo specialA New Wind Blows” e in tutta onestà dai disegni mi era sembrato più alto. Altri mostri che immaginavo più alti sono Crabrante e il popolo sotterraneo. Passiamo invece all’errore, nel quale io stesso sono caduto: ero convintissimo che Marugori fosse il mostro più alto sconfitto da Saitama e apparso nel manga e invece no, mi sbagliavo. Forse per distrazione, ma non avevo proprio pensato a Giant Snowman, essere che incontriamo alla fine del capitolo extra200 yen“, il primissimo capitolo speciale del fumetto, in cui vediamo anche il nostro protagonista dodicenne (uno dei tanti motivi per cui Saitama non può essere Blast). Dimenticarsi del mostro di neve è estremamente facile, dato che questo è presente in una sola pagina.

One Punch-Man nasce come webcomic nel 2009,  ideato dalla mente geniale dello scrittore anonimo che si firmerà con lo pseudonimo di ONE. A seguito del successo che l’opera stava riscontrando ONE viene contattato da Yusuke Murata, noto ai più per il manga Eyeshield 21, il sodalizio tra i due porta alla creazione di una seconda edizione del manga, disegnata da Murata e scritta da ONE, i cui capitoli, pubblicati dal 2012 sulla rivista Weekly Young Jump, sono poi raccolti in tankōbon editi dalla Shūeisha. La versione italiana dei volumi, pubblicati dal 2016 con cadenza trimestrale, viene curata dalla Planet Manga, gruppo della Panini Comics. One Punch-Man è un manga seinen che narra le vicende dell’apatico Saitama che vive in un mondo di eroi e di mostri, eroe per hobby che ha raggiunto l’apice della forza e che con un suo singolo pugno è in grado di debellare qualsiasi tipo di minaccia.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)