One Piece: Analisi capitolo 899

Riassunto

Miniavventure: Ci viene presentato Goldberg, cuoco della ciurma dei “Nuovi pirati giganti guerrieri”.

Sanji e Luffy hanno finalmente raggiunto la Sunny, in preda ai festeggiamenti e alle medicazioni, Jinbe non si accorge di essere entrato nel mirino di Smoothie. Qualcosa però andrà diversamente ed un’intervento esterno alla ciurma, salverà nuovamente i nostri Mugi.

Il timore di Mont D’or

Mont D’or e Tamago riescono finalmente a mettersi in contatto con i pirati del fratello Peros, quest’ultimo pur essendo gravemente ferito, decide di parlare direttamente ai fratelli per spiegare come stava procedendo l’inseguimento ; Chiffon e Bege hanno finalmente lasciato la torta sull’Isola dei Fagottini mentre Peros fa notare che il destino dei pirati di Big Mom dipende dal sapore di essa e dalla speranza che quest’ultima non sia avvelenata.
Dopo aver ricostruito il quadro generale, Mont D’or fa sapere a Peros che le informazioni annunciate poco prima al lumacofono, stanno oramai raggiungendo tutto il regno. Morgans e Stussy sono partiti ad insaputa di Mont D’or, che nello scoprire la notizia va su tutte le furie, mentre il barone Tamago si interroga sul futuro di Tottoland.

La cerchia si restringe

I Mugiwara sono circondati, il loro raggio d’azione è stato bloccato e Jinbe, in quanto timoniere, informa i compagni che non hanno più speranze di riuscire nel piano di fuga. All’improvviso però compare Judge con la nave, pronto a deviare il colpo diretto alla Sunny, quest’ultimo si fermerà, diffamando il figlio dinnanzi a tutti i presenti, parole che però non ottengono risposta da Sanji, ma soltanto un grazie da parte di Luffy, che fraintese le intenzioni del generale scambiandole per complimenti.
Questo stallo però durerà molto poco, Daifuku decide di attaccare alle spalle i Cappello di Paglia usando la sua abilità, gesto che però, secondo Smoothie, rovinerebbe l’immagine dei pirati di Big Mom.
Nel fulcro del capitolo vediamo un popolo, che pur essendo devoto al proprio imperatore, si vede costretto a fuggire dall’ira di quest’ultimo, avendo prova che essere sotto la tutela diretta di un imperatore non è garanzia di un’assoluta sicurezza, come si credeva.
Alla fine del capitolo vediamo uno dei colpi di scena più inaspettati del momento, ovvero la comparsa dei “Pirati del Sole“, incontrati in precedenza sempre durante la saga, come per esempio la 21esima figlia di Big Mom Charlotte Praline, nonchè moglie del vice-capitano dei Pirati del Sole Aladin, che in fondo al mare fece ballare tutti i lumacofoni-radar facendo così scappare i Cappello di Paglia in precedenza sorvegliati.
I Pirati del Sole rinnovano la propria fedeltà all’ex capitano, ponendosi davanti a quest’ultimo con il tentativo di proteggerlo.

Analisi

Siamo giunti finalmente al “capitolo svolta“, nel quale l’insieme di avvenimenti e incontri avvenuti in precedenza, si mostrano finalmente pronti a sanare il debito.
Al nostro caro Oda, tocca finalmente scoprire le ultime carte in tavola, e questa volta il suo Jolly prende il nome di Jinbe!
Abbiamo avuto modo di vedere nella saga attuale e in quelle precedenti, come l’utilità dell’ex membro della Flotta dei Sette sia stata un continuo progredire, che attualmente lo rende uno dei personaggi chiave dell’intero mondo di One Piece.
Il popolo di cui abbiamo già narrato le vicende, ha ormai maturato la consapevolezza di non trovarsi al sicuro nemmeno sotto l’ala protettiva di un imperatore, la loro continua devozione quindi, si sarebbe rivelata inutile.
Chiffon, si pente del gesto commesso per volere del marito ; il quale la costrinse ad opporsi a tutti gli abitanti della sua stessa isola ; l’imperatrice, ormai approdata, risulta logorata dalla fame. È possibile che Bege abbia aggiunto del veleno alla torta? O magari ne basterà la bontà per placarne l’appetito? E Se la torta non dovesse soddisfare Big Mom?
Queste illazioni non sono nient’altro che i dubbi di Peros, che tramite le parole e i disegni di Oda sono arrivati a spingerci oltre ogni limite, con la curiosità che costringe il lettore a teorizzare sui più svariati finali di saga.
La dinamicità non si va perdendo da capitolo in capitolo, non vi è più una fase di stallo, ma soprattutto, non vi è più una pausa con le uscite del capitolo ; tutto ciò dovrebbe farci capire che Oda stesso ha intenzione di raggiungere il capitolo 900 ed arrivare al tanto atteso finale di saga.
Ma lo scontro con la ciurma di Big Mom non è di certo finito qui, il ritorno dei Mugiwara in terra nemica è stato già preannunciato dallo scontro con Katakuri; non ci resta dunque che aspettare!

 

One Piece (ワンピース) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda che dal 19 luglio 1997 compare settimanalmente sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. L’edizione italiana è curata dalla Star Comics, che ha cominciato a pubblicarlo nel nostro paese dal 1^ luglio 2001. Dal 20 ottobre del 1999, il manga è stato adattato in una serie televisiva anime, prodotta dalla Toei Animation e trasmessa ancora oggi in Giappone su Fuji Tv, l’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata “All’arrembaggio!”, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)