Boruto: Naruto Next Generation – I Rinnegan di Momoshiki

I Rinnegan di Momoshiki

I Villain di questa saga ormai sono apparsi nella versione anime e quello di cui vogliamo parlare è appunto Momoshiki ma in particolare dei suoi Rinnegan. Infatti l’Otsutsuki possiede delle abilità particolari, a iniziare dalla posizione dei 2 Rinnegan ovvero sui palmi delle mani. Questi occhi, rispettivamente il destro e il sinistro, possiedono l’abilità di assorbire e rigettare i jutsu. Noi sappiamo che il Rinnegan l’ ha sviluppato la prima volta Hagoromo ed i suoi occhi sono una versione depotenziata del Rinne-sharingan, l’ occhio posseduto da sua madre Kaguya ingerendo il frutto dell’ albero divino.

Ma quindi come li ha ottenuti?

Ci sono varie ipotesi; Momoshiki potrebbe esserseli impiantati da qualcun’ altro, magari un altro Otsutsuki in fuga proprio come Kaguya, soprattutto per il fatto che li presenta sui palmi delle mani. Questo però non risolve molto dato che comunque qualcuno quegli occhi deve averli ottenuti in qualche modo. Una soluzione è che in qualche altro pianeta un Otsutsuki abbia mangiato il frutto ed abbia avuto un figlio con un essere di quel pianeta: questo in seguito avrebbe sviluppato i Rinnegan che verranno rubati poi dall’alieno. La teoria più gettonata è che esistano vari tipi di alberi divini e che ognuno fornisca diversi tipi di occhi più o meno potenti. È da escludere la possibilità che il frutto si manifesti in modo diverso in base a chi lo ingerisce dato che viene mostrato chiaramente il Rinne-Sharingan all’interno dell’albero originale. Il frutto dell’albero ingerito da Momoshiki potrebbe quindi provenire da un albero meno potente rispetto a quello giunto invece sulla Terra, questo spiegherebbe le sue caratteristiche molto più vicine all’occhio del Samsara che al ben più potente Rinne-Sharingan.

Conclusioni

In realtà si è già visto Momoshiki mangiare vari frutti, che sembrano essere solo riserve di chakra da cui ci ricava delle pillole che chiama “Terra Rossa“, in grado di aumentare il suo potere e la sua vita. Un’altra cosa da notare è il fatto che quando Momoshiki assorbe Kinshiki gli spunta sulla fronte un altro Rinnegan e questo fa pensare che anche quest’ultimo ne possedesse uno ma che fosse coperto dal suo corno. Insomma, sembra che lo Shinju della Terra fosse molto particolare e chissà se ci verrà data una spiegazione in futuro. Comunque, noi saremo sempre qui a fare teorie.

 

Boruto: Naruto Next Generations è un manga scritto da Ukyo Kodachi e disegnato da Mikio Ikemoto con la supervisione di Masashi Kishimoto. Esso costituisce uno spin-off e un sequel di Naruto, dello stesso Kishimoto. L’opera è pubblicata in Giappone sulle pagine di “Weekly Shonen Jump” a cadenza mensile da maggio 2016. Viene pubblicato in Italia dalla Panini Comics da Ottobre 2017. Un adattamento anime, prodotto da Pierrot, ha iniziato la trasmissione televisiva in Giappone su TV Tokyo il 5 aprile 2017.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)