The Seven Deadly Sins: il manga finisce tra un anno?

Le parole del mangaka

Il mangaka Nakaba Suzuki ha dichiarato, sulla rivista Da Vinci, che il famoso manga Shonen terminerà tra circa un anno; dopo circa 40 volumi. Sempre secondo le parole rilasciate dall’autore, ha confessato che la fine del manga era programmata fin dall’inizio, inoltre promette di poter riuscire a conferire una conclusione degna della storia narrata fin’ora. I sequel della trama dipendono solo ed esclusivamente dagli editori del manga: Nakaba ha detto che un suo prossimo lavoro potrebbe basarsi sullo sport del baseball.

Cosa ha ispirato

Il manga di Suzuki ha ispirato un anime da 24 episodi, trasmesso durante l’arco 2014-2015; più tardi la serie è approdata anche su Netflix con doppiaggio in italiano. Durante il 2017, poi,uno speciale di 4 episodi intitolato “The Seven Deadly Sins – Signs of Holy War” è stato trasmesso e poi distribuito nuovamente in streaming, con doppiaggio italiano, tramite la piattaforma Netflix. Durante la stagione anime primaverile del 2018 si è conclusa, in Giappone, la seconda stagione: “Revival of The Commandments“, iniziata a gennaio. Il manga sta ispirando anche un film: intitolato “The Seven Deadly Sins: Prisoners of The Sky“, è in arrivo in Giappone il 18 agosto.

Conclusione

Dopo tanto tempo,il manga che narra le vicissitudini di Meliodas e i suoi comandamenti, avrà una conclusione. Non tutte le storie devono durare per sempre, anzi, a volte è anche meglio dare una conclusione definitiva per non ridicolizzare il lavoro svolto fino a quel tempo. Dopo questa notizia sicuramente leggeremo ogni singolo capitolo con molta più cura; ancora per un anno quindi saremo deliziati con le pagine di quest’opera!

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!

 


CATEGORIES
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)