Black Clover: l’autore vorrebbe una storia lunga quanto Naruto o One Piece!

Yuki Tabata si esprime sulla longevità della sua opera!

La nuova generazione di manga serializzati su Weekly Shonen Jump (Shueisha) ha portato alle luci della ribalta Black Clover, scritto e disegnato da Yuki Tabata. La popolarità riscontrata in patria e all’estero ne è la prova: un’opera basata su combattimenti mainstream e ricco di contenuti, con storie tipiche dei Battle Shounen. Nonostante i cliché del genere, migliaia di lettori si sono appassionati, grazie a personaggi accattivanti e duelli avvincenti. Il sogno è sicuramente ambizioso, ma non vi è niente di sbagliato nel credere nelle proprie capacità. Shueisha, tuttavia, dovrà accettare questo desiderio da parte dell’autore e non solo. Infatti, per estendere una serie così a lungo (ipotizziamo per assurdo 15 anni, dal momento che l’autore ha dichiarato di volerla far durare anche tanto quanto Naruto), la casa editrice dovrebbe investire parecchio su Black Clover. Infatti, per sostenere l’affiatamento dei fan verso l’opera, bisogna considerare l’onerosità del progetto. Analizzando quelli che possono essere definiti i mostri sacri della cultura mangaOne Piece regna ancora sovrano all’interno della rivista: con 21 anni di serializzazione, 918 capitoli e 90 volumi pubblicati rappresenta un record difficile da eguagliare. Lo stesso dicasi per Naruto che, nonostante la sua conclusione 15 anni e 700 capitoli or sono, è un’opera che ha lasciato un segno indelebile negli appassionati. Riuscirà quindi Black Clover ad essere il prossimo “next big thing”? Non ci resta che attendere e scoprirlo! Ricordiamo però che ad oggi, l’opera ha solo 3 anni di serializzazione: pertanto, secondo i sogni dell’autore, la strada sarebbe ancora lunga e non è sicuramente il momento per tirare le somme.

Black Clover: trama e distribuzione!

Asta e Yuno sono stati abbandonati da neonati nello stesso giorno presso la stessa chiesa e da allora sono divenuti inseparabili. Fin da bambini si promisero che avrebbero lottato con tutte le loro forze per poter diventare il prossimo Wizard King. Una volta cresciuti, però, la differenza di capacità tra loro divenne evidente: mentre Yuno si dimostrò molto abile in campo magico, con poteri e controllo incredibili, Asta non riuscì ad usare la magia. In un mondo dove la magia è tutto e le abilità fisiche sono nulla, Asta si allenò ogni giorno per poter realizzare anche solo l’incantesimo più semplice, ma senza alcun risultato. Un giorno però, quando Yuno si trova in difficoltà e viene catturato da un cavaliere magico ormai decaduto, ecco l’entrata in scena dei misteriosi poteri magici di Asta! Black Clover è un manga scritto e disegnato da Yuki Tabata, la cui serializzazione sulla rivista Weekly Shounen Jump iniziò nel 2015. Ad oggi, i capitoli editi in terra nipponica sono raccolti in 17 tankobon. In Italia, il fumetto è pubblicato da Planet Manga, e sono attualmente disponibili dodici volumi. Un adattamento anime, prodotto dallo studio Pierrot, fece il suo debutto nel 2017. Troviamo Tatsuya Yoshihara alla direzione, Kazuyuki Fudeyasu come responsabile della composizione della serie,  Itsuko Takeda e Kumiko Tokunaga al design dei personaggi e Minako Seki alla composizione delle ost. La serie ha esordito in Giappone nell’ottobre 2017 ed è disponibile sottotitolato in streaming su Chruncyroll.

 

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)