One Piece: Una raffica di bombe alla Jump Festa 2019

Ogni anno, a dicembre, tutta l’attenzione dei fan di manga ed anime si concentra sulla Jump Festa. Questa è una fiera durante la quale vengono diffuse notizie sui più importanti titoli targati Weekly Shonen Jump e One Piece, ovviamente, non fa eccezione. Questa notte infatti, Oda e lo staff di One Piece hanno rivelato diverse informazioni riguardo l’opera, per il manga, l’anime ed altro ancora.

La lettera di Oda

Risultati immagini per one piece stampede

Eiichiro-sensei ha lasciato un segno anche in questa edizione del Jump Festa, pur non essendo lì presente. Come ogni anno, gli editor hanno presentato una lettera di Oda in cui lui ringrazia i fan e lo staff  ed in cui presenta al suo pubblico le idee che ha intenzione di introdurre nell’opera durante l’anno a venire. Quest’anno non è stato troppo specifico ma è sicuramente riuscito nel suo intento: aumentare le aspettative dei fan verso quello che sarà il 2019 di One Piece!

Cari visitatori della Jump Festa 2019, vi state divertendo?
Qui parla Eiichiro Oda-sensei, salve a tutti!
Bene, parliamo del prossimo anno. Si prospetta essere grandioso. Perchè? Sarà il ventennale dell’anime di One Piece!!! Quanti anime a livello mondiale hanno avuto la possibilità di durare 20 anni? E’ incredibile. Per questo dobbiamo ringraziare Fuji TV e Toei Animation. Per quanto ci riguarda, dobbiamo fare tutto il possibile per rendere quest’anno tanto fantastico quanto lo è la nostra gratitudine verso voi, i fans, che continuate a supportarci. Probabilmente l’avrete già sentito ma, nel 2019, verrà rilasciato un nuovo film!! Il titolo? Stampede! Davvero forte!! Spero di poterlo già vedere!! La sua trama… non ho il permesso di rivelarvela!! Ma lasciate che vi dica una cosa: è stato possibile realizzare questo film solo in occasione del ventennale! In un altra occasione non avrei dato il permesso allo staff di realizzare il film. Ovviamente, il film sarà molto divertente. Durante gli incontri preparatori l’ho ripetuto diverse volte: “Volete che One Piece finisca?!” ma facciamolo! Dopotutto, dobbiamo festeggiare. So che voi andrete sicuramente al cinema a vederlo, quindi aspettate con ansia e godetevi questa grande festa per il ventesimo anniversario!
Concentrandoci sul manga, siamo arrivati ad un punto cruciale! Una grande storia sta prendendo forma e verrà presto arricchita con la storia della vita di Kozuki Oden del paese di Wano! Alle sue spalle un qualcosa di incredibile avrà luogo al Reverie!!
Inoltre, lo show live action di One Piece sta gradualmente procedendo!
Sia che si parli di anime, film, manga o live action, vi aspetta un anno turbolento, quindi preparatevi!! Dicembre 2018 – Eiichiro Oda.

Anime – Tra festeggiamenti e Wano-kuni

Le tappe di un viaggio infinito

Il lontano 20 Ottobre del 1999, Fuji TV trasmise il primo episodio di One Piece. Ora, a distanza di decine di saghe, l’anime sta per tagliare l’incredibile traguardo dei 20 anni di trasmissione. Vista l’importanza di questa data, è prevista una speciale opportunità per i fan dell’opera: a partire dal 1 Gennaio, sul canale YouTube ufficiale di One Piece e per un periodo limitato di tempo, saranno disponibili tutti gli episodi speciali della serie (non è stato rivelato se verranno pubblicati solo in lingua originale o anche con i sottotitoli in inglese). In questa occasione lo staff ha rilasciato un video promozionale, che ripercorre tutto il viaggio dei “Pirati di Cappello di Paglia” fino ad oggi, che potrete vedere cliccando QUI.

Nella terra dei samurai

“Potete credere che Marineford sembrerà “carina” rispetto a ciò che leggerete?“… con queste parole il sensei concluse la lettera presentata al Jump Festa dello scorso anno. Quella dichiarazione non fece altro che alimentare le già grandi aspettative dei fan dell’opera verso quella che tutt’ora si appresta ad essere una delle migliori saghe introdotte. I lettori del manga sono immersi già da mesi nella saga di Wano; coloro che invece seguono soltanto l’anime è da più di un anno che non aspettano altro che vedere Luffy scappare dai territori dell’imperatrice per raggiungere il resto della ciurma nella terra dei samurai. Questo momento è sempre più vicino e la Toei, mentre la battaglia tra Luffy e Katakuri si appresta a raggiungere il suo climax (la fine dello scontro è prevista per gli episodi 870/871), ne approfitta per confermare l’inizio dell’arco narrativo di Wanokuni per il 2019. Per accompagnare l’annuncio, la casa d’animazione ha rilasciato queste due immagini promozionali.

 

“One Piece Stampede”

Il più grande evento del prossimo anno a tema One Piece sarà indubbiamente “One Piece Stampede“, il 14° film dell’opera, annunciato per Agosto 2019 ed alla Jump Festa non potevano ovviamente mancare immagini promozionali del film. Purtroppo Oda non ci ha potuto rivelare nulla riguardo la sua trama nella sua lettera ma il suo staff ha mostrato comunque al pubblico i design dei protagonisti che il sensei ha realizzato apposta per il film:

L’unico dettaglio specificato è l’assenza di Jinbe nel film (non a caso non è presente negli schizzi dei design dei Mugiwara). Purtroppo non è stato proiettato alcun trailer ma Oda ci consola dicendo che lo staff di One Piece farà in modo che questo diventi il miglior film mai realizzato. Non possiamo fare altro che credere nel sensei ed attendere pazientemente la visione del risultato finale.

Mini Spoiler: Capitolo 929

SE NON VOLETE SPOILER INTERROMPETE LA LETTURA DELL’ARTICOLO

Durante l’evento, con grande sorpresa di tutti, è stata rivelata una delle pagine del capitolo 929, che verrà pubblicato sulle pagine del WSJ lunedì 7 (le scan saranno disponibile già da venerdì 4, salvo anticipi).
La tavola annuncia l’attesissimo ritorno di Roronoa Zoro che, separato dal resto del gruppo, è pronto a prendersi lo scettro di protagonista indiscusso della saga.

Traduzione dialoghi

Il ladro dice a Zoro che è lieto che non debba più preoccuparsi del cibo vista la forza dello spadaccino. Zoro gli intima di tacere. Il ladro continua a ridere rispondendogli che è duro da parte sua dirgli di tacere. Il ladro chiama Zoro “rubacuori” e gli dice che quelle ragazze non lasceranno un signore tanto giovane da solo.

 

One Piece (ワンピース) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda che dal 19 luglio 1997 compare settimanalmente sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. L’edizione italiana è curata dalla Star Comics, che ha cominciato a pubblicarlo nel nostro paese dal 1^ luglio 2001. Dal 20 ottobre del 1999, il manga è stato adattato in una serie televisiva anime, prodotta dalla Toei Animation e trasmessa ancora oggi in Giappone su Fuji Tv, l’edizione italiana è editata da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata “All’arrembaggio!”, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)