One Piece: Big Mom, la via di fuga (Analisi capitolo 945)

Oda ormai ci sta viziando. Infatti, settimana dopo settimana, rilascia capitoli da cardiopalma e questo non è da meno. Ma non dilunghiamoci troppo e vediamo cosa è accaduto in questo 945° capitolo.

Sinossi

Il capitolo viene introdotto da questa fantastica illustrazione del prossimo film, One Piece Stampede.

La narrazione comincia nella capitale dei fiori, dove c’è stata l’esecuzione di Yasuo. Qui troviamo i Mugi, che cercano di portare in salvo Toko e di risolvere tutti i tafferugli del capitolo 944. Zoro intima ad un Orochi sfuggente di fermarsi per combattere, ma viene bloccato da Kyoshiro che gli tiene testa. Intanto Sanji affida Toko ad Usopp, poiché lui è impegnato a combattere X-Drake in versione dinosauro. Drake riesce a colpirlo con un colpo di coda a sorpresa. Drake riconosce Sanji come un Vinsmoke ed ovviamente lo fa infuriare. Intanto sopraggiungono anche i Ninja di Orochi ovvero gli Oniwabanshuu, che riconoscono i nostri come i Pirati di Cappello di Paglia, con tanto di taglie identificative. Brook utilizza il suo frutto per trasformarsi in spirito e così facendo riesce a spaventare tutti, riuscendo a guadagnare tempo per la fuga.

Il focus si sposta dai tafferugli e si concentra sulla figura di Law, che vuole cercare di salvare a tutti i costi la propria ciurma. In tale tentativo purtroppo si imbatte in Hawkins. Quest’ultimo con il suo potere, utilizza la vita di 3 subordinati di Law come marionette per salvaguardarsi. In questo modo Law potrà salvare la sua ciurma solo se sconfiggerà Hawkins e quindi se ucciderà tre dei suoi subordinati, tra cui Bepo. Hawkins quindi preannuncia a Law che lui sarà imprigionato con la sua ciurma.

L’attenzione si sposta nuovamente sui tafferugli della ciurma e va in scena una nuova gag tra Sanji e Zoro: Sanji, che stava combattendo contro Drake, percepisce la presenza di una donna in pericolo e perciò decide di evitare il combattimento, correndo a salvarla, ma ahimè la fanciulla (Hyori) è già stata tratta in salvo da Zoro. Potete immaginare la reazione di Sanji.

A questo punto ci spostiamo nei dintorni della città di Bakura. Qui la scena si sofferma sulla diatriba tra Ashura-Doji , Kin’emon ed Inuarashi. I due continuano a chiedere scusa al samurai per quanto successo 20 anni fa e lo ragguagliano sul piano dell’attacco imminente verso Kaido, Orochi e tutto ciò che rappresentano.

Il meglio arriva alla fine, quando finalmente la narrazione si sposta nella prigione; nella quale una Big Mom, in cerca di cibo, irrompe. Ovviamente i presenti che conoscono la mammona rimangono basiti nel vederla lì. Sopratutto Queen, che pensava che Big Mom fosse stata sistemata da King. Ovviamente gli originari di Wano non la riconoscono. Nel trambusto generale Luffy chiede che Kidd e Killer vengano rilasciati, ma Queen decide che ora è il momento di fermare Big Mom. Scelta del tutto azzardata visto che questa manda al tappeto Queen, in versione brontosauro, con un unico colpo.

Analisi Approfondita

Il capitolo odierno è sì spettacolare ma abbastanza privo di contenuto. Va semplicemente a delineare bene i combattimenti che ci saranno: Zoro contro Kyoshiro, Sanji vs Drake, Law con Hawkins e così via. Hawkins è pronto a tutto pur di salvarsi la vita e vediamo che il suo frutto si dimostra veramente eccezionale ponendogli di fatto una garanzia sulla vita. Sanji risente ancora del nome Vinsmoke come ci conferma la reazione di Drake. Zoro sta provando a fare di tutto per inseguire Orochi, ma senza successo. Credo che dopotutto la spada mancante si faccia sentire. Per ora dovremmo attendere il nuovo capitolo per osservare gli sviluppi dei combattimenti, sperando solo che il buontempone di ashura douji si unisca alle forze ribelli.

Finalmente ci viene rivelato il frutto di Queen, che possiede un Zoo Zoo ancestrale modello brontosauro, in linea con tutti i frutti dei più forti tirapiedi di Kaido. In più la mammona mostra ancora una volta la sua forza disumana, tirando una sveglia a Queen, addormentatosi sul posto, in un attimo. È questa la differenza di potere tra un imperatore ed un comandante? Si delinea , quindi, sempre di più lo scenario secondo cui Luffy riuscirà a fuggire dalla prigione grazie all’intervento di una Big Mom inconsapevolmente alleata.

Articolo scritto a quattro mani da AkumaNoMi e Frenz95

One Piece (ワンピース) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda che dal 19 luglio 1997 compare settimanalmente sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. L’edizione italiana è curata dalla Star Comics, che ha cominciato a pubblicarlo nel nostro paese dal 1^ luglio 2001. Dal 20 ottobre del 1999, il manga è stato adattato in una serie televisiva anime, prodotta dalla Toei Animation e trasmessa ancora oggi in Giappone su Fuji Tv, l’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata “All’arrembaggio!”, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

 

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)