One Piece: l’insolente incontra l’insolente (Analisi capitolo 982)

Nonostante si tratti di un capitolo di “transizione”, il 982, apre diverse nuove sotto-trame interessanti e potrebbe mettere il timer a questo scontro; spingendo Luffy & co a lanciare prematuramente il loro attacco.

Miniavventura

La ciurma di Bege viene raggiunta dalla marina ed è costretta a scappare. Che sia finalmente giunta l’ora di arrivare a Green bit, incontrare Pound e chiudere questa miniavventura?

L’incontro improvviso

Read One Piece Chapter 982 Spoilers, Scans, Review | Luffy Shop

Il capitolo si apre con Kaido e Orochi che brindano. Ad accompagnare la loro bevuta c’è Black Maria che preferisce stare in compagnia di Kaido, piuttosto che andare a cercare Yamato. Orochi è felice per la sconfitta dei samurai, che per 20 anni l’hanno tormentato, ma la sua gioia verrà presto interrotta dall’arrivo di Kanjuro. La spia porta con se Momonosuke e una brutta notizia: il piano è fallito. Subito dopo arriva anche Fukurokuju, il capo degli Oniwabanshu, che informa Orochi della presenza di quattro pirati della generazione peggiore nei pressi del palcoscenico e di non aver però trovato nessuna nave nei pressi del porto. Momonosuke ripensa alle parole di Luffy e si preoccupa per i samurai. Orochi in preda al panico e nonostante le rassicurazioni di Kaido e dei suoi sottoposti, da ordine di piantare una croce sul palcoscenico così da eliminare il Kozuki. Nel frattempo, il gruppo di Nekomamushi contatta il gruppo di Law, che si sta avvicinando al retro dell’isola grazie al sottomarino. Ora che Marco è con Nekomamushi il messaggio da dare a Luffy perde di significato. Infatti, il bigliettino riportava: “Arriverò tardi, ma ci sarò”. Il gruppo di Denjiro incontra Sasaki, impegnato nella ricerca di Yamato. Il fodero approfitta della sua falsa identità per ammanettare il Tobi Roppo e rimuovere un nemico dalla scacchiera. Dopo questo, il gruppo si divide in due; come aveva già fatto precedentemente il gruppo di Kinemon. Dall’altra parte dell’isola, Big Mom riconosce Usopp e Chopper e inizia a inseguirli. I due mugiwara riescono così ad allontanarla e a permettere al gruppo di Kinemon di proseguire. Nami, Carrot e Shinobu si intrufolano nella residenza di Black Maria ma vengono scoperte da Prometheus. Nel frattempo anche Page One e Ulti fanno la loro comparsa mentre collaborano, nonostante Page One non voglia averla tra i piedi. Alla fine del capitolo Luffy e Ulti si trovano improvvisamente faccia a faccia.

La svolta tanto attesa, parte il timer?!?

La battaglia di Onigashima diventerà una battaglia a tempo come lo fu ai suoi tempi Marinford? La crocifissione di Momonosuke potrebbe accelerare gli eventi e costringere gli alleati ad attaccare il prima possibile fino al punto di sacrificare parte del piano. Luffy in preda all’ira lascerà sicuramente perdere il piano attaccando frontalmente il patibolo e chiunque si metterà in mezzo. La svolta potrebbe arrivare presto e finalmente potremo gustarci questa guerra tanto attesa.

Kaido, Momonosuke e… Yamato

Oda quando si parla di Momonosuke, spesso, inquadra Kaido e gli fa sottolineare come il Kozuki non sia per niente come il padre. Kaido potrebbe rivedere in Momonosuke suo figlio Yamato, un figlio che non ha seguito le orme del padre, che per certi versi è il suo opposto. Che sia questo il motivo che lo ha fermato dall’ucciderlo 20 anni fa? Kaido avrà un ripensamento su suo figlio e su Momonosuke a fine saga? In fondo il Kozuki da quando lo abbiamo visto la prima volta a Punk Hazard ha avuto una grande evoluzione e anche in una situazione difficile come quella in cui si trova attualmente piuttosto che piangere o cedere pensa a Luffy e ai suoi compagni, si preoccupa per loro e non perde la fiducia che prova per loro.

Marco e il messaggio per Luffy

Riconosciamolo: Oda ci ha preso in giro ancora una volta. Dopo mesi e mesi di teorie su cosa potesse contenere quel messaggio scopriamo che serviva semplicemente ad avvertire Luffy del suo ritardo. Inutile dire che molti delusi se la sono presa più del dovuto rimproverando ad Oda l’arrivo di Marco. Ma in realtà il suo arrivo era quasi d’obbligo e lui stesso non ha mai detto che non sarebbe venuto. Rileggendo i dialoghi vediamo come quella fosse una conclusione di Nekomamushi. Inoltre con lo scioglimento della flotta dei sette, Weeble si è ritrovato braccato dalla marina e con  l’unico motivo che teneva Marco legato all’isola fuori dai piedi non c’era ragione per una sua assenza.

Divisioni e sotto-trame

One Piece Chapter 982 Kyoshiro Sasaki Anime Style by Amanomoon on ...

In ogni saga Oda spezzetta i vari gruppi di protagonisti creando sotto-trame che alla fine convergeranno nel finale di saga. Siamo abituati a vedere questo espediente e lo abbiamo ritrovato ancora una volta in questo capitolo. L’incontro tra Denjiro e Sasaki e la sua cattura è la prima delle sotto-trame aperte nel 982. Il Tobi Roppo non può essere neutralizzato così facilmente e qualcuno di certo lo troverà e lo libererà. La vera domanda è chi? I suoi sottoposti che stanno cercando Yamato? Who’s Who in cambio di un suo ritiro dalla competizione? O qualche altro personaggio che non ci aspettiamo? Nel frattempo nell’altro fronte Usopp e Chopper si allontanano dagli altri inseguiti da Big Mom. Questo inseguimento potrebbe essere estremamente vantaggioso per l’alleanza, infatti, uno dei più grandi avversari è temporaneamente rimosso dal campo di battaglia e isolato. Inoltre,  i due mugiwara stanno andando nelle direzione da cui sono arrivati, direzione che porta all’entrata frontale di Onigashima dove si stanno apprestando a sbarcare Nekomamushi e Marco. Ma se gli alleati sembrano aver ottenuto un bel vantaggio, Oda ci mostra anche qualche complicazione. Il gruppo delle ragazze che sta attraversando la residenza di Black Maria viene scoperto da Prometheus. L’unica chance che le donne hanno per affrontarlo è ricorrere all’uso di Zeus ma cosa potrebbe accadere con Big Mom nei paraggi? Nami potrebbe perdere il suo grande power up o potrebbe addirittura asservire anche Prometheus? Per concludere in bellezza Luffy si ritrova davanti Page One e in particolare Ulti. Un incontro tra due teste calde come loro non può di certo portare a nulla di buono e non ci resta che attendere il prossimo capitolo per capire cosa faranno i due.

One Piece (ワンピース) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda che dal 19 luglio 1997 compare settimanalmente sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. L’edizione italiana è curata dalla Star Comics, che ha cominciato a pubblicarlo nel nostro paese dal 1^ luglio 2001. Dal 20 ottobre del 1999, il manga è stato adattato in una serie televisiva anime, prodotta dalla Toei Animation e trasmessa ancora oggi in Giappone su Fuji Tv, l’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata “All’arrembaggio!”, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)