One Piece: Non riesco ad immaginare di perdere (Analisi 989)

I mugiwara uniti sono pronti a sfidare Big Mom, le calamità e i Numbers pur di far salire alla vetta il loro capitano. Con una ciurma così unita e motivata non riusciamo ad immaginare i nostri eroi perdere.

Miniavventura

Pound, per provare la sua paternità, mostra alle figlie una foto. Nell’immagine, scattata poco prima di essere cacciato via da Big Mom, si vede quest’ultima in primo piano e le due bambine appena nate sullo sfondo. Basterà questo a convincere le sorelle?

Raggiungi la vetta

Il capitolo si apre con Big Mom stesa a terra dal colpo di Franky e con Luffy che cerca di raggiungere i foderi sul tetto. Nel frattempo Shinobu e Momonosuke scappano spaventati da Yamato che afferma di essere Oden. Linlin si rialza senza aver riportato gravi danni e si appresta a uccidere i mugiwara, ma viene interrotta dall’arrivo di tre Numbers che, a detta di Big mom, sono gli esperimenti falliti del governo volti a ricreare la razza dei giganti antichi. Uno dei Numbers tiene in mano il brachiotank contenente Usopp e Chopper, che verranno subito liberati da Franky, il quale colpirà il gigante con il suo radical beam. Mom approfitta della distrazione di Franky per colpirlo alle spalle ma viene fermata e scaraventata via da degli attacchi combinati di Jimbe e Robin. Nel frattempo Luffy sale sul palcoscenico dove incontra Zoro. La scalata dei due viene però interrotta da Queen e King: il primo sotto forma di brontosauro, mentre il secondo accompagnato da un’esercito di Gifters volanti, i quali bloccano il passaggio. Nonostante la via per arrivare al tetto sia piena di nemici, la ciurma di Cappello di Paglia è pronta ad aprire una strada per la vetta al loro capitano.

I Numbers

wilmer29 User Profile | DeviantArt

Grazie alle parole di Big Mom siamo riusciti a comprendere la vera natura dei Numbers: esperimenti del governo sulla gigantificazione. Da quanto ci è stato detto, Kaido ha acquistato i Numbers da Punk Hazard almeno 20 anni fa, dato che questi erano presenti durante la battaglia tra il clan Kozuki e i pirati delle bestie. Come ben sappiamo tra gli scienziati di Punk Hazard oltre Caesar Clown c’era anche Vegapunk, ed è logico pensare, dopo aver visto il totale fallimento di Caesar Clown riguardo la gigantificazione, che i Numbers siano degli esperimenti di Vegapunk da lui ritenuti fallimentari. Per liberarsi di questi mostri il governo potrebbe aver deciso di venderli a Kaido, probabilmente quando questi si era già insediato a Wano e poteva godere dell’agalmatolite e degli abilissimi artigiani del posto, nonché del denaro di Orochi. Quello che non ci è chiaro è come Kaido possa essere venuto a conoscenza degli esperimenti tenutisi a Punk Hazard. Che lui stesso sia uno degli esperimenti falliti di Vegapunk riuscito a scappare dall’isola magari grazie a Big Mom? Potrebbe essere lui il primo soggetto sperimentale e quindi il Numbers 1, riconducibile all’asso delle carte francesi, anche nota come la carta più forte del mazzo. O l’imperatore fa parte di un progetto ancora più ambizioso intento a unire la gigantificazione ai draghi?

“Vuoi che il nostro capitano diventi re dei pirati o no?”

Non Credo Che Perderemo ! MUGIWARA Riuniti vs Calamità e NUMBERS. One Piece 989. - YouTube

Già nella saga di Whole Cake Island Jimbe con grande coraggio aveva sfidato Big Mom senza temerla, sottolineando come un membro del futuro re dei pirati non può permettersi di fuggire da un imperatore. In questo capitolo Franky ribadisce questo intento fronteggiando a viso aperto l’imperatrice. Luffy deve raggiungere la vetta, non solo di Onigashima, ma del mondo della pirateria, affrontando le ciurme più forti del mondo. Ma non può farlo da solo, ha bisogno di una ciurma forte in grado di fronteggiare i sottoposti degli imperatori e sconfiggerli. Ora Luffy può contare su dei compagni del genere, può raggiungere la vetta, può diventare il re.

One Piece (ワンピース) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda che dal 19 luglio 1997 compare settimanalmente sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. L’edizione italiana è curata dalla Star Comics, che ha cominciato a pubblicarlo nel nostro paese dal 1^ luglio 2001. Dal 20 ottobre del 1999, il manga è stato adattato in una serie televisiva anime, prodotta dalla Toei Animation e trasmessa ancora oggi in Giappone su Fuji Tv, l’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata “All’arrembaggio!”, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

 

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le novità!

 

 


CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)